21 FEBBRAIO: CONFERENZA D'ORGANIZZAZIONE IN PIEMONTE

Rinnovamento per le sfide del futuro

Torino -

Anno nuovo, vita nuova…

Sin dallo scorso mese lo staff della Federazione Piemonte, affiancato da numerosi e volenterosi iscritti, è stato impegnato nell’ampliamento logistico della, ormai storica, sede di C.so Marconi 34: con l’acquisizione, in affitto, dell’appartamento adiacente sono aumentati gli spazi disponibili per gli incontri periodici delle varie segreterie e dei servizi offerti da Rdb-CUB ampliati – nel numero – dall’ arrivo di Aboubakar Soumahoro, coordinatore nazionale del settore immigrati. Abù (questo il suo nome breve) avvierà la costituzione di uno sportello immigrati anche nella nostra regione; chi avesse bisogno di contattarlo può comporre il numero consueto della federazione (011 655454).

Lo scorso 4 febbraio, con gli interventi di Libero Ponticelli e Massimo Briguori della Federazione Nazionale Pubblico Impiego, i nuovi locali sono stati inaugurati con un’assemblea allargata dei quadri, dei delegati e delle RSU del pubblico impiego in vista della successiva consultazione – tenutasi il giorno 10 - dei lavoratori del settore sui contenuti del contratto integrativo firmato solo da CISL e UIL. Non staremo, qui, a ribadire i motivi (condivisi, in parte, dalla CGIL che ha messo in piedi per la medesima giornata e in preparazione del successivo sciopero del 13 un’analoga iniziativa su tutto il territorio nazionale) della nostra avversione a tale accordo (chi ancora non li conoscesse può consultare le pagine del sito nazionale), ma registriamo il dato che in Piemonte, come sul resto del territorio nazionale, la consultazione ha registrato un’altissima partecipazione dei lavoratori che, con una percentuale superiore al 90%, si sono espressi contro i contenuti dell’accordo stesso.

Nelle giornate dell’8 e del 12 febbraio si sono riuniti, rispettivamente, il coordinamento regionale del Pubblico Impiego e il coordinamento regionale del Settore Privato, in vista della conferenza regionale di organizzazione che si terrà il prossimo 21, con tutto il quadro attivo regionale. Si tratta di un appuntamento importante perché ridisegna il nuovo assetto dell’organizzazione tracciato dalla conferenza di organizzazione nazionale tenutasi a Frascati. Partecipate, quindi, numerosi sabato 21 febbraio alle ore 10,00, presso l’aula 1 della Facolta di Architettura al Castello del Valentino, dando previa comunicazione - via tel. (011 655454) o e-mail (info@torino.rdbcub.it ) - del vostro intervento.

                                                                                                                             

per Coordinamento di Federazione USB-RdB Piemonte
G. De Martino, Webmaster www.piemonte.usb.it