SABATO 24 SETTEMBRE 2016 ore 16:00 A NOVARA PRESIDIO DI SOLIDARIETA' CON IL POPOLO CURDO

Novara -

Sabato 24 settembre sarà una giornata di mobilitazione nazionale a Roma a sostegno del popolo curdo e della rivoluzione democratica in Rojava, per la liberazione di Ocalan. Il neo Comitato novarese di solidarieta' con il popolo curdo aderisce alla mobilitazione invitando alla partecipazione e, per chi non potrà recarsi a Roma, organizza un presidio in Piazza delle Erbe a Novara dalle ore 16.

APPELLO DI SOLIDARIETA' CON IL POPOLO CURDO

I tragici fatti che stanno accadendo in Siria, portano all’attenzione la situazione, da sempre dimenticata, del popolo curdo. Le milizie curde del Ypj e Ypg hanno materialmente respinto i tagliagole dell’Isis pagando un pesante tributo di sangue e liberando il territorio tra la Siria e l’Iraq. In cambio hanno ottenuto l’aggressione da parte dell’esercito turco del boia Erdogan che li considera alla stregua di terroristi.
La comunità curda ed i firmatari di questo appello hanno perciò deciso di costituire un Comitato di Amicizia e Solidarietà con le rivendicazioni curde.
 

Questo appello, aperto all’adesione di chiunque (singoli o collettivi) vi si riconosca, vede i firmatari impegnati nella costruzione di una iniziativa continua a sostegno del popolo curdo.
Siamo fermamente convinti che il problema curdo sia parte di una più ampia problematica che investe non solo il medio oriente e crediamo che per troppo tempo si sia taciuto, e si continua purtroppo a farlo, il genocidio a cui il popolo curdo è sottoposto.
Non intendiamo più tacere o essere succubi dell’informazione distorta sulla situazione del Kurdistan.

BASTA CON IL MASSACRO DEL POPOLO CURDO!!!

Prime adesioni:
Comunità Curda di Novara
Usb-Unione sindacale di base Novara
Anpi Novara
Circolo Zabriskie Point Novara
Rifondazione Comunista Novara
Osservatorio Novarese sulle nuove destre

Coordinamento Provinciale USB Novara