PiemonteFederazione Regionale

8 MARZO IN DIFESA DELLA SANITA' PUBBLICA

Torino -

Ieri la dirigenza dell'ASL, a seguito dell'enorme pressione messa in atto dai mass media, dalla nostra organizzazione e dalla solidarieta' espressa da centinai di lavoratori e cittadini, ha dichiarato che non adottera' nessun procedimento disciplinare nei confronti di Domenico.

 

Ma il problema della sanità allo sfascio rimane, per questo oggi siamo comunque qui per denunciare gli enormi problemi di chi lavora nel settore e dei cittadini che si vedono giorno dopo giorno togliere il diritto alle cure e alla salute il nome del profitto di pochi.

 

USB P.I. PIEMONTE