PiemonteFederazione Regionale

A TORINO LA DUSSMANN TAGLIA I SALARI ALLE LAVORATRICI DELLE PULIZIE DEGLI OSPEDALI E SCOPPIA LA RIVOLTA.

Torino -

La Dussmann, multinazionale tedesca titolare di diversi appalti di pulizie su tutto il territorio nazionale si aggiudica a Torino gli appalti delle pulizie di alcuni tra i maggiori ospedali torinesi.

Stiamo parlando dell’Ospedale infantile REGINA MARGHERITA, L’Ospedale Ostetrico Ginecologico S. ANNA e l’Ospedale MOLINETTE . Praticamente tutto il comprensorio della “ Città della Salute e della Scienza” di Torino. Come ormai denunciato da tempo però, il risultato finale per le lavoratrici delle pulizie è ancora il taglio delle ore di servizio: la committenza deve ridurre i costi, la multinazionale si accaparra tutti gli appalti al massimo ribasso e costruisce i suoi profitti tagliando i salari delle lavoratrici.

Poiché di salari già poveri, derivanti da contratti PART – TIME, si tratta, i tagli del 30/40 per cento butteranno sul lastrico le lavoratrici.

LA MISURA APPARE COLMA E IMMEDIATAMENTE SI APRE IL FRONTE DI LOTTA!

ASSEMBLEE, ASTENSIONI DAL LAVORO E OGGI SCIOPERO CON MANIFESTAZIONE E CORTEO PER LE VIE DELLA CITTA’.


ALLA MANIFESTAZIONE ADERISCONO, OLTRE AD ALCUNE LAVORATRICI ISCRITTE USB DIPENDENTI DUSSMANN, ANCHE ALCUNE DECINE DI LAVORATRICI DIPENDENTI DI ALTRE DITTE/COOPERATIVE DI PULIZIE SCUOLE, ASL ECC. ANCH’ESSE ISCRITTE USB, IN SEGNO DI SOLITADIETA’ ALLE LORO COLLEGHE CON LE QUALI CONDIVIDONO GLI STESSI PROBLEMI E LE STESSE DIFFICOLTA’.

SI SNODA COSI’, PER LE VIE DELLA CITTA’ , UN COLORITO CORTEO RESO ANCORA PIU’ COMBATTIVO PROPRIO DALLA PRESENZA DELLE LAVORATRICI CON LA BANDIERA USB IN SPALLA.


ABBIAMO DATO COSI’ UN SEGNALE MOLTO IMPORTANTE E MOLTO APPREZZATO DALLE LAVORATRICI CHE HANNO CAPITO CHE OCCORRE RICOSTRUIRE LA SOLIDARIETA’ DELLA CLASSE LAVORATRICE PER CONTRASTARE L’ARROGANZA PADRONALE.


USB LAVORO PRIVATO TORINO