PENSIONATI IN PRESIDIO DAVANTI ALL'INPS NOVARA 3.10.2017

PER IL DIRITTO COSTITUZIONALE ALLA PENSIONE PER TUTTI

Novara -

 

MARTEDI' 3 OTTOBRE 2017

ore 10:00-12:00

PRESIDIO DAVANTI ALL'INPS NOVARA

Corso della Vittoria 8

 

In attesa della sentenza della Corte Costituzionale sulla MANCATA PEREQUAZIONE DELLE PENSIONI AL COSTO DELLA VITA, ci mobilitiamo in difesa del diritto alla pensione per tutti.

 

 

 

Assistiamo ad una distruzione del sistema previdenziale pubblico e con esso il diritto alla pensione:

  • continuo  ricalcolo al ribasso delle pensioni, erogate con il metodo contributivo, che produrrebbe una riduzione dell'assegno pensionistico mensile di 200 - 250 euro
  •  innalzamento dell'età pensionabile, con la scusa dell'aumento dell'aspettativa di vita, che nega la pensione a milioni di lavoratori costringendoli al lavoro coatto
  • negazione del  lavoro per i giovani, condannandoli alla precarietà a vita che non dà diritto alla pensione per mancanza di contributi e si promette loro un assegno di povertà fra 40 anni
  • espropriazione dei contributi che i  migranti, privi dei diritti di cittadinanza, riescono  a maturare e viene loro  negata la possibilità di avere una pensione come gli altri cittadini
  • presa in ostaggio dell’Inps da parte del presidente Boeri, che lo gestisce in funzione della sua trasformazione in ente di assistenza sociale e lo ha reso praticamente inaccessibile a lavoratori e pensionati, con un sistema informatico non utilizzabile

 

Nell'ambito delle iniziative per la Giornata di lotta dei Pensionati e per la Giornata Nazionale dei migranti

 

PROTESTIAMO CONTRO QUESTA SITUAZIONE E RIVENDICHIAMO UNA PENSIONE GIUSTA E SUFFICIENTE PER TUTTI !!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

Coordinamento Provinciale USB Novara