FERMARE l'impoverimento sociale voluto da Baroni e Padroni !

Oggi, 29 novembre andiamo a dirglielo alla Facoltà di Architettura dove Profumo , Elkam, Cota, Fassino e Banchieri alle ore 18,00 se la cantano e se la ridono con il pretesto di premiare gli Studenti risultati migliori ai test di ammissione ! NON C’E’ NIENTE DA FESTEGGIARE !

Torino -

La deriva iniziata con gli accordi di Pomigliano-Mirafiori continua e sotto ricatto i Lavoratori continuano a vedersi sottratto il lavoro, subendo il furto dei diritti e del salario .

Anche a Termini, con la complicità di tutti i sindacati confederali i Padroni vanno nella direzione di annullare i contratti nazionali di lavoro, di spostare la produzione dal territorio a spese dei lavoratori e di tutta la collettività.

DENUNCIAMO

che queste strategie si accelerano alla presenza delle baronie ministeriali del governo tecnico Monti proseguendo con maggior accanimento le politiche di privatizzazione dei servizi pubblici .

L’UNIVERSITA’

ne è un esempio, avendo ora un ministro, l’ex Rettore del Politecnico di Torino, Prof. F. Profumo, che non perde l’occasione per dimostrare il suo servilismo nell’applicare la legge Gelmini, che di fatto getterà gli Atenei nelle mani dell’imprenditoria privata, eliminando la funzione sociale del libero sapere.

I LAVORATORI

denunciano tali politiche che stanno causando un loro continuo impoverimento e un peggioramento delle condizioni di lavoro e lanciamo un       APPELLO  a  STUDENTI

e a tutta la comunità accademica per

FERMARE

l’impoverimento sociale voluto da Baroni e Padroni !

 

Oggi, 29 novembre andiamo a dirglielo alla Facoltà di Architettura dove Profumo , Elkam, Cota, Fassino e Banchieri alle ore 18,00 se la cantano e se la ridono con il pretesto di premiare gli Studenti risultati migliori ai test di ammissione!    

NON C’E’ NIENTE DA FESTEGGIARE !

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni