FIAT: Venerdì 15 Luglio 2011 sciopero di 8 ore

Torino -

Lavoratrici e lavoratori, nonostante il grande impegno profuso dai dipendenti delle meccaniche di Mirafiori, nonostante l'azienda abbia usato in lungo e in largo tutte le flessibilità esistenti sul mercato del lavoro ( 18 turni, lavoro interinale e straordinari a gò - gò ) la direzione di questo stabilimento non ritiene di dover pagare il conguaglio del premio dovuto ai lavoratori.

 

Come dire: quanto avete fatto non è ancora abbastanza dovete sforzarvi di più.

 

L'azienda deve aumentare i propri profitti, crisi o non crisi... a prescindere. E se la cosa dovesse risultare impossibile se non a prezzo della decurtazione dei salari operai, allora la risposta la conoscete tutti:

VIA LO SCALPO A CHI OSA SOSTENERE IL CONTRARIO!!!

 

Del resto, la politica di Marchionne e soci non lascia dubbi su come, secondo loro, debbano andare le cose.

 

La direzione della meccanica Mirafiori ha già assunto come proprio il credo "MARCHIONNIANO" e lo stà dimostrando con le "relazioni sindacali" che intende sostenere da qualche tempo a questa parte.

( Pensiamo alla "partita ferie" alle segnalazioni sulla sicurezza, le condizioni di lavoro e dulcis in fundo alla questione salariale).

 

PER TUTTE QUESTE RAGIONI COME USB, PUR NON RICONOSCENDO L'ISTITUTO DEL P.D.R. COME STRUMENTO VALIDO PER RIVENDICARE AUMENTI SALARIALI VERI E CERTI, CHIAMIAMO ALLA LOTTA I LAVORATORI DELLE MECCANICHE PER IMPORRE AL PADRONE IL RICONOSCIMENTO SALARIALE CHE CI SIAMO AMPIAMENTE MERITATI NEL CORSO DEGLI ULTIMI ANNI!!!

 

RSU - USB / MECCANICHE MIRAFIORI

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni