INPS... PULIZIE? UFFICI AL COLLASSO IGIENE E SALUTE DEI LAVORATORI A RISCHIO

Torino -

La Manitalidea, società alla quale l’INPS ha esternalizzato il servizio di pulizia, il 4 Febbraio è stata dichiarata insolvente dal Tribunale di Torino che ne ha disposto l'amministrazione controllata da parte di  Commissari giudiziali.

Le conseguenze sono gravissime innanzitutto per i dipendenti della società che non ricevono lo stipendio da mesi ma anche per l’igiene che nelle Sedi INPS del Piemonte non può essere assicurata per la mancanza del materiale di pulizia.

Fino allo scorso mese di Novembre l'INPS, se pur con notevoli ritardi e incertezze dovuti alle lunghe attese dei dati stipendiali necessari, ha anticipato ai lavoratori della Manitalidea le spettanze dovute pagando in surroga.

Gli ultimi sviluppi della vicenda Manital (nuovo management sotto inchiesta per ipotesi di truffa, dichiarazione dello stato di insolvenza del Tribunale di Torino che ha disposto l'amministrazione controllata, da parte di Comissari giudiziali) hanno reso impossibile per la società  emettere le buste paga. Nel frattempo però l’INPS ha prorogato l’appalto a questa stessa azienda per altri sei mesi, nonostante sia ormai evidente che la ditta non è  in grado di assicurare le previste tutele ai suoi dipendenti, ne’ tantomeno garantire un servizio efficiente di pulizia.

Vada come vada il destino della Manital, quello che USB ritiene inaccettabile è che in una pubblica amministrazione come l’INPS , che riveste anche un ruolo di vigilanza sulla correttezza e correntezza contributiva delle aziende, ci siano lavoratori che non vengono pagati per l'attività svolta, lavoratori a cui non vengono forniti i materiali necessari e adeguati  per lo svolgimento del proprio lavoro. Ed è altresì inacettabile che negli Uffici INPS , luoghi pubblici frequentati ogni giorno da centinaia di utenti, non siano garantite adeguate condizioni di igiene, con grave pregiudizio per SALUTE e SICUREZZA dei lavoratori.

USB SOSTIENE LA LOTTA DEI LAVORATORI MANITALIDEA e chiede:

  • pagamento nel più breve tempo possibile delle somme arretrate;
  • puntualità nei pagamenti delle prossime mensilità;
  • abbattimento dei tempi e delle prassi burocratiche per la fornitura nell'immediato del materiale  necessario per la pulizia degli Uffici ( detergenti, spugne, strofinacci etc. )
  • INTERNALIZZAZIONE del servizio;

USB ritiene che l'unica via percorribile sia quella dell' internalizzazione del servizi di pulizia con l'assunzione dei lavoratori della società appaltatrice. La gestione diretta dell'INPS garantirebbe maggiore qualità e risparmio di costi a beneficio di tutti e dell'Istituto stesso.

 

CHI LOTTA PUO' VINCERE CHI NON LOTTA HA GIA' PERSO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni