Ken Loach;il mio premio siete voi,USB e lavoratori ringraziano.

Torino -

Un cinema stracolmo di lavoratori, studenti, precari, migranti, disoccupati ha accolto il regista Ken Loach che ha partecipato ed intervenuto all'assemblea indetta dall'USB dopo la vicenda dei lavoratori REAR licenziati.

Oltre alla solidarietà e alla vicinanza espressi da Ken Loach, si sono succeduti numerosi interventi di denuncia delle condizioni di lavoro e non/lavoro, precariato, casa, istruzione che si vivono oggi in una metropoli europea come Torino.

Dalle voci ascoltate, compresa quella del regista, è emersa  chiara la necessità di un ampio fronte di lotta contro le politiche europee delle banche e dei poteri forti che dettano le condizioni agli stati e determinano un attacco ai diritti e alle condizioni di vita delle popolazioni tutte.

 

  

  

  

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni