NEW HOLLAND: 24 Giugno 2011? SCIOPERO !!!

Torino -

Lavoratrici e lavoratori, dopo oltre 2 anni e mezzo di cassa integrazione, finalmente è stato possibile avere un calendario ferie, che come al solito è stato interamente preparato da parte della Direzione Aziendale, a suo gusto e piacimento e a suo uso e consumo, definendolo “accordo”. Per noi può essere definito tale, solo se tutte le parti in causa hanno da potuto rappresentare le proprie esigenze!

Come USB, abbiamo chiesto di allegare al calendario ferie il solito accordo, da sempre raggiunto alla New Holland, il quale prevede lo spostamento della festività del Santo Patrono di San Mauro (che solitamente si festeggia a settembre), al 24 di Giugno ( San Giovanni ), in quanto la maggioranza di noi lavoratori lo preferisce,  anche perché  è di Torino.  Del resto così si è sempre fatto!

Purtroppo La risposta della Direzione è stata negativa, poiché a loro dire la fermata produttiva del 24 giugno potrebbe compromettere la produzione dell’intero mese…ADDIRITTURA!!!??? DOPO 2 ANNI E MEZZO DI CASSA... CI PARE UN'ESAGERAZIONE BELLA E BUONA !

Secondo il nostro modesto parere, l’atteggiamento posto in essere, ci pare alquanto strano, e “certi sbalzi di umore” dinnanzi ad una piccola esigenza dei lavoratori, che lo scotto della crisi lo hanno già pagato sulla propria pelle e lo continuano a pagare sempre di più, li troviamo del tutto fuori luogo!

Piuttosto siamo ancora in attesa di risposte concrete, su problemi reali , ovvero di fatti in materia di:

MICROCLIMA, la legge 626 e il testo unico 81  prevedono condizioni di lavoro idonee anche d’estate, quindi  un ambiente il più possibile  salubre e areato.

BAGNI e SPOGLIATOI che necessitano di più passaggi  giornalieri di pulizia in modo da garantire l’igiene necessario.

SICUREZZA che in alcuni reparti, soprattutto quelli produttivi, spesso viene dimenticata, con la conseguenza  di far rischiare l'infortunio ai lavoratori.

LA FORMAZIONE E INFORMAZIONE di qualche zelante capetto, che forse non ha capito che il cervello và tenuto sempre acceso, anche in fabbrica e che i rapporti tra i dipendenti devono essere corretti ed improntati alla massima educazione a tutti i livelli di responsabilità.

PER non dimenticare che fino a pochi giorni fa eravamo in cassa integrazione da oltre 2 anni e mezzo, con tutti i problemi a nostro carico che ne sono derivati.

Per questi motivi, USB dichiara

8 ore di sciopero

per tutta la giornata di venerdì 24 giugno 2011

 

RSU/RLS USB New Holland Kobelco

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni