PARTE DALLA THYSSEN-KRUPP LA MANIFESTAZIONE CONTRO LE MORTI SUL LAVORO, IL 6 DICEMBRE 2008

Torino -

E’ ormai passato quasi un anno dalla tragedia della Thyssen-Krupp; le responsabilità sono state accertate, ma i colpevoli ancora non hanno pagato il loro debito verso le famiglie delle vittime e verso la società. Intanto le morti sul lavoro hanno continuato a moltiplicarsi e, nella sostanza, poco è stato fatto per porre fine al criminale stillicidio di vite che quasi ogni giorno riempie le pagine dei giornali. Per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche della sicurezza sui luoghi di lavoro, si è costituito il comitato “6 DICEMBRE – BASTA MORTI” promosso, fra gli altri, anche dalla Federazione Regionale RdB-CUB per promuovere una serie di iniziative che culmineranno il 6 dicembre – anniversario della strage – in una manifestazione nazionale che, partendo dai cancelli della Thyssen-Krupp, si concluderà con una catena umana attorno a Palagiustizia. Il 28 e 29 novembre sono stati distribuiti, presso tutti i mercati di Torino, migliaia di volantini (si veda documento nel formato di Acrobat disponibile per il download dal fondo di questa pagina); altri saranno distribuiti i prossimi 4 e 5 dicembre. Domani 2 dicembre, alle 21,30 nell’androne di Palazzo Nuovo, si svolgerà un’assembleacittadina per presentare l’iniziativa che sarà sottoposta all’attenzione della stampa locale mercoledì 3 dicembre, nel corso di un’apposita conferenza stampa che avrà luogo, dalle ore 11,00, presso la sala Pasquale Cavaliere di via Palazzo di Città 14 (fra i relatori Gianluca Sacconi rappresenterà le posizioni delle sigle aderenti al patto di consultazione permanente dei sindacati di base). In breve ecco il percorso della manifestazione che sarà aperta da tre striscioni unitari seguiti dai familiari delle vittime dei morti sul lavoro:

 

  • 0re 9,30: concentramento davanti alla Thyssen-Krupp in C.so Regina Margherita 400;
  • C.so Regina,
  • C.so Tassoni,
  • P.zza Bernini,
  • C.so Ferrucci,
  • P.zza Adriano,
  • C.so Vittorio, Palagiustizia, dove gli interventi conclusivi culmineranno in una catena umana attorno al Tribunale.

 

 

Tutti i delegati, gli attivisti e gli iscritti sono invitati a partecipare dietro lo striscione di Rdb-CUB.

                                                                                                                                                              

 

INTERVENITE NUMEROSI!

                                                                                                                                                             

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni