Secondo sciopero dei lavoratori addetti alla sicurezza negli appalti LIDL di Torino

Torino -

Dopo il primo sciopero ( molto riuscito ) e il presidio davanti alla LIDL di Moncalieri in provincia di  Torino , ieri i lavoratori hanno dato seguito alla lotta intrapresa con USB con un secondo sciopero. Il presidio, partecipato, vivace e colorato, questa volta si è tenuto di fronte al punto vendita LIDL in centro a Torino.

I LAVORATORI CHIEDONO SALARI DECENTI E RISPETTO DEI CONTRATTI CON ANNESSI TUTTI I DIRITTI CIVILI E SOCIALI SPETTANTI A TUTTI I LAVORATORI DI UN PAESE CIVILE E DEMOCRATICO.

QUESTI LAVORATORI, MOLTO DETERMINATI, RIPONGONO LA LORO FIDUCIA IN USB LAVORO PRIVATO E CHIEDONO A GRAN VOCE IL RISPETTO DEI LORO DIRITTI E DELLA LORO DIGNITA’.

LO SLOGAN PIU’ “GETTONATO” NELLE DUE MANIFESTAZIONI DI MONCALIERI E TORINO …

SCHIAVI MAI !!!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni