TORINO 30 GIUGNO 2009: I LAVORATORI IMMIGRATI E ITALIANI TRA CRISI E RAZZISMO

Torino -

La crisi non è uguale per tutti: il governo ha deciso di farla pagare ai meno abbienti, ma anche fra questi il costo non è equamente distribuito. Sui lavoratori immigrati grava la spada di Damocle del permesso di soggiorno che li rende più ricattabili. Per sensibilizzare l’opinione pubblica su questo problema, ma anche sul fenomeno, fino a pochi anni fa sconosciuto e ora sottovalutato, del razzismo domani 30 giugnodalle ore 7,30, presso la stazione di Porta Nuova a Torino – verrà effettuato un volantinaggio. Il documento che sarà distribuito è disponibile, nel formato di Acrobat, dal fondo di questa pagina.

                                                                                                                     

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni