Torino: presso le officine della TEKFOR di Avigliana i lavoratori della ditta delle pulizie insieme alla USB DICHIARANO ANCORA UNA VOLTA LO SCIOPERO E IL BLOCCO DEI CANCELLI

Torino -

A SEGUITO del cambio appalto, presso le officine TEKFOR di Avigliana e Villar Perosa, ( ditta cessionaria IPAT SRL - subentrante PTF SERVICE ) i lavoratori e il delegato RSA USB decidevano lo sciopero e nel cantiere di Avigliana anche il blocco dei cancelli dello stabilimento della committente a difesa dei diritti acquisiti nel passaggio da una ditta all’altra.

L’azienda rispondeva in modo arrogante e minaccioso, arrivando addirittura a minacciare di licenziamento il delegato RSA USB che,insieme alla struttura di Torino, conduceva la trattativa e dopo circa un mese metteva puntualmente in atto la rappresaglia comminando la sospensione cautelare al delegato e tre lavoratrici tra le più attive nella lotta.

Ancora una volta i lavoratori rispondevano allo sciopero proclamato da USB Lavoro Privato di Torino e ancora una volta, a fronte del blocco dei cancelli, la P.T.F. SERVICE “ riconosceva di aver sbagliato” ritirando la sospensione cautelare e reintegrando i quattro lavoratori nel loro posto di lavoro.

Come USB Lavoro Privato non ci resta altro che Ringraziare ancora una volta i lavoratori, che tra l’altro sono approdati a USB solo da pochi mesi, per aver tenuto la testa alta sostenendo il proprio delegato e le tre lavoratrici sospese costringendo così il PADRONE a fare un altro passo indietro .

 

USB LAVORO PRIVATO TORINO

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni