Torino risponde al vertice dell'ipocrisia

Torino -

Dopo gli incidenti di venerdì 17, sabato si è riproposta la contestazione al vertice dei ministri europei.

USB con il sindacalismo di base, centri sociali, precari, studenti e cittadini indignati per la farsa messa in atto da governanti che con la scusa della crisi stanno affossando le nostre vite, hanno sfilato in un centro blindato da centinaia e centinaia poliziotti, per chiedere lavoro e per rivendicare diritti e dignità.

 

LA MARCIA CONTINUA

MERCOLEDI' 22 OTTOBRE ASSEMBLEA GENERALE PALAGIUSTIZIA ORE 11.00

24 OTTOBRE SCIOPERO GENERALE PIAZZA SOLFERINO

 

USB TORINO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni