USB: NUOVA REALTA' AL PRESIDIO SANITARIO GRADENIGO

Torino -

Al Presidio Sanitario Gradenigo di Torino, l'USB entra come nuova realta' sindacale raccogliendo ampia adesione dei dipendenti del comparto non medico (circa 60 in pochi giorni...)

Infermieri,OSS:,tecnici ed amministrativi con elezione immediata delle RSA, a fronte della revoca di tutta la contrattazione di 2° livello (firmata con l'assenso dei sindacati confederali), hanno espresso la volonta' di essere rappresentati da un sindacato di conflitto che si contrapponga a provvedimenti penalizzanti della professione (eliminazione incentivi economici, riduzione dei giorni di ferie,contrattazione decentrata da ritrattare solo in caso di pareggio di bilancio...)

Il Gradenigo, a gestione privata, e' realta' di fatto riconosciuto come Presidio pubblico e inserito nella rete regionale del servizio Emergenza/Urgenza come dea di 1° livello e come 3° polo oncologico piemontese.

A fronte della riorganizzazione amministrativa e l'entrata della Fondazione Don Gnocchi come partner gestionale della Congregazione Figlie Della Carita', i lavoratori chiedono chiarezza circa il destino di un  presidio che a tutti gli effetti svolge servizi di sanita' pubblica!!!

 

 

USB LAVORO PRIVATO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni