USB PIEMONTE: ASSEMBLEA REGIONALE SABATO 8 MARZO 2014 ORE 10.00

Torino -

ISCRITTI SIMPATIZZANTI E TUTTI I LAVORATORI

 

LAVORO – DEMOCRAZIA SINDACALE – NO PRIVATIZZAZIONE – PREVIDENZA

ASSEMBLEA REGIONALE SABATO 8 MARZO 2014 ORE 10.00     

   Presso Centro Culturale Principessa Isabella VIA VEROLENGO, 212 TORINO

 

La condizione dei lavoratori e dei cittadini continua a peggiorare per colpa delle politiche messe in campo dai vari governi, accordi sottoscritti (Testo Unico del 10 Gennaio sulla rappresentanza) tra Confindustria e Cgil, Cisl, Uil e Ugl che hanno di fatto spianato la strada alla cancellazione dei diritti dei lavoratori. Il tutto avviene dentro il contesto delle politiche di austerity imposte dalla Banca Centrale Europea (BCE) con la complicità dei governi. Gli effetti di queste politiche sono una disoccupazione con numeri catastrofici, la distruzione della pubblica amministrazione attraverso la Spending Review, gli sfratti sempre in aumento, la devastazione ambientale, il calvario degli esodati, il dramma dei 24 000 ex LSU ATA, la distruzione della previdenza, ecc…

 

Quale prospettiva e quale soggetto sindacale per la difesa dei nostri diritti e della nostra dignità?

 

Per rispondere a questi interrogativi, l’USB Piemonte invita tutti i lavoratori, i precari, i pensionati a partecipare in modo attivo per condividere una strategia e un percorso comune adeguato.

 

Nel corso dell’assemblea sarà illustrata la manifestazione nazionale contro la Spending Review a Roma il 14 marzo.

 

USB PIEMONTE

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni