USB VINCE LE ELEZIONI AL "GRADENIGO" DI TORINO

Nei giorni 19-20-21 Novembre 2013 si sono svolte, per la prima volta, le elezioni delle RSU al Presidio Sanitario Gradenigo di Torino.

Torino -

Dopo anni, nei quali cisl-cgil-uil senza una reale rappresentatività dei lavoratori, lo dimostra l’impossibilità di presentare liste da parte di cisl e uil, continuavano a sottoscrivere contratti integrativi a perdere, finalmente i lavoratori tornano protagonisti.

Grazie all’impegno dei delegati USB della struttura, si è potuto arrivare alle elezioni e la risposta è stata determinata. USB è il 1° sindacato con161 voti la Cgil ne ha ottenuti 105 ( USB è 1°anche come iscritti) e finalmente la voce dei lavoratori del presidio ospedaliero potrà essere riportata ai tavoli di contrattazione con parere vincolante rispetto alla firma.

Questa grande affermazione viene un pò appannata da regole antidemocratiche che permetteranno all’altra lista di appropriarsi nonostante la sconfitta elettorale di 3 delegati in più. Difatti non possiamo fare a meno di denunciare l’atteggiamento della CGIL che ha preteso per se il terzo dei seggi disponibili (tre RSU gratis senza averne ricevuto i voti necessari dagli elettori) anziché accettare di metterli in votazione tra i lavoratori per poi magari richiedere la non applicazione di questo “privilegio” in altre situazioni dove gli viene negato da cisl e uil non avendo sottoscritto alcuni contratti nazionali. L’atteggiamento di doppiezza di questa (CGIL) organizzazione sindacale è preoccupante ma COME AVVENUTO AL GRADENIGO SARANNO GLI STESSI LAVORATORI A PRESENTARGLI IL CONTO.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni