ANNO SCOLASTICO 2010-11: 50.000 POSTI IN MENO

Torino -

Il 31 marzo si e' tenuto un incontro tra l'amministrazione  e le organizzazioni sindacali di categoria per discutere degli organici per il prossimo anno scolastico.

L’Amministrazione intende definire la consistenza degli organici in attuazione di quanto stabilito dall’art. 64 della legge 133/08, questo porterà, per l’anno scolastico 2010/11, ad una riduzione complessiva di organico di 25.600 unità di personale docente.

Riportiamo in tabella  i tagli previsti per ogni ordine di scuola:

 

Scuola secondaria di 2° grado

- 13.750

Scuola secondaria di 1° grado

  - 3.700

Scuola primaria

  - 8.700

Scuola dell’infanzia

    + 560

TOTALE

- 25.590

 

A questi vanno aggiunti i tagli di 15.000 unità di personale ata e 5.000 tra ex-lsu delle ditte di pulizie e i co.co.co delle segreterie, per un totale complessivo di 50.000 posti.

 

La RdB - Scuola è fermamente  contraria all'ipotesi di nuovi tagli e invita tutti i  docenti e il personale ATA all’ assemblea che si terrà  martedì 20 aprile alle ore 21.00 in C.so Marconi 34 (1° piano) per discutere delle iniziative da prendere a difesa dei posti di lavoro

                                               RdB - Scuola

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni