ELEZIONI RSU PUBBLICO IMPIEGO: SEMPRE MEGLIO !!!

Torino -

Le liste RdB P.I. aumentano in voti e in seggi in tutta la Regione Piemonte implementando di oltre il 50% gli eletti RSU rispetto alle elezioni del 2004, passando, come dato omogeneo di rappresentatività su tutto il territorio, dal 5% all’8,24%. 

 

I settori interessati alla consultazione sono stati: Parastato, Enti locali, Ministeri, Agenzie fiscali, Università, Ricerca e Sanità.

Il dato omogeneo, seppure ancora provvisorio, è riferito a tutta la Regione Piemonte con alcune punte di eccellenza nelle province di Torino, Novara e Alessandria ed una sostanziale avanzata nelle altre.

 

L’espressione di un consenso radicato sui territori è l’eccezionale avanzamento nel settore degli Enti Locali in territori dove l’intervento politico costante della nostra Organizzazione contro la devastazione ambientale e contro gli effetti scellerati del Memorandum, che  con privatizzazioni ed esternalizzazioni azzerano stato sociale e diritti dei lavoratori, ha catalizzato in modo sempre più strutturato consensi e adesioni verso il sindacalismo di base sempre conflittuale e mai concertativo.

Da oggi, con  la RdB CUB, realtà sempre più radicata ed in crescita per la lotta per salari dignitosi, diritti, per una Pubblica Amministrazione solidale ed equa che abbia come centralità i cittadini ed i lavoratori e non i profitti per le imprese, ci saranno molti più delegati, più strutture e più lavoratori.

                                                                                                                              

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni