FIAT MIRAFIORI, 14/01/11: NON PERDE IL NO, MA VINCE IL SI

I lavoratori divisi fra tute blu e colletti bianchi

Torino -

Il piano Marchionne (disponibile dal fondo di questa pagina nel formato di Acrobat) passa alla FIAT con il 54% di voti favorevoli. Si è trattato di una vittoria prevista, ma l’alta percentuale dei NO (che fra le tute blu sono stati, invece, la maggioranza) ci dice che la nostra battaglia contro quest’accordo iniquo non è stata combattuta invano: la Fiat e persino gli atri sindacati dovranno tenerci nella dovuta considerazione. Se il bicchiere ci sembra, quindi, mezzo pieno si tratta ora di gestire quel che verrà… Il ministro Brunetta aveva, già a suo tempo dichiarato che se avessero vinto i SI la sostanza del piano Marchionne sarebbe stata applicata anche al Pubblico Impiego ed è proprio qui che sta per riaprirsi il nuovo fronte.

Al fondo di questa pagina è disponibile una piccola galleria fotografica sia del congresso di USB che ha anticipato le operazioni di voto il 12 gennaio, che del presidio da noi istituito davanti alla porta 2 di Mirafiori per tutta la durata delle operazioni. Sul nostro canale video di Livestream gli eventi sono stati trasmessi in presa diretta, mentre alcuni filmati sono presenti sui siti delle varie testate giornalistiche (si vedano, per es., quelli di Repubblica). Nei prossimi giorni, come di consueto, saranno disponibili per il download su queste pagine alcuni estratti video dei due eventi.

                                                                      

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni