LA LOTTA VA AVANTI, FRANCO DEVE RITORNARE AL SUO POSTO DI LAVORO

Presidio sotto il comune di Collegno

Torino -

Affollato presidio sotto il comune di Collegno indetto dalla nostra Organizzazione per chiedere il reintegro del nostro delegato Franco Floridia licenziato dal CIDIU.

Alta la partecipazione allo sciopero dei lavoratori della Municipalizzata, tutti presenti in piazza a sostenere il loro rappresentante sindacale, insieme a lavoratori metalmeccanici, del pubblico impiego, cittadini.

 

La  rabbia , la determinazione , la convinzione  piena di lottare per una causa giusta in difesa di chi tanto si è esposto per tutelare i diritti di tutti, per migliorare salario e condizioni di lavoro sono state gridate per le strade della città in corteo dal Comune fino alla sede del CIDIU.

 

 

Dobbiamo dire che una volta sotto la sede dell'Azienda, il Dott. Lo Bue accompagnato da due Dirigenti dello staff sono scesi tra i lavoratori per ascoltarne le ragioni, come è comprensibile la discussione ha vissuto momenti di forte emotività, ma possiamo sintetizzarne la sostanza: L' USB ha ancora una volta formalizzato la richiesta di ritiro del licenziamento di Floridia, o almeno della sospensione del provvedimento in corso di iter giudiziario, Lo Bue si è impegnato ad acquisire il parere dei legali dell'Azienda  per  valutare eventuali ricadute sulla vicenda giudiziaria nel caso in cui accolgano le nostre richieste. 10 sono i giorni che ci sono stati chiesti per ottenere la risposta, altrettanti sono i giorni che abbiamo noi per dichiarare un secondo sciopero, aspettiamo senza però stare fermi.

 

 

LA LOTTA VA AVANTI, FRANCO DEVE RITORNARE AL SUO POSTO DI LAVORO.

 

 

 Torino, 29 ottobre 2010

 

 

 

USB LAVORO PRIVATO

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni