TORINO: 8 APRILE 2013 SCIOPERO METROPOLITANO

PRESIDIO

ORE 16.30

PIAZZA PALAZZO DI CITTA’

“COMUNE DI TORINO”

 

Torino -

Sia Fassino che Cota, applicando il “PATTO DI STABILITÀ” imposto dalla TROIKA FMI-BCE-CE,  si stanno comportando come due Robin Hood all’incontrario togliendo al popolo per dare alla speculazione finanziaria.

 

Fassino svende ai privati TRM-AMIAT-SAGAT-GTT-ASILI-PATRIMONIO IMMOBILIARE COMUMALE ed ha in programma 3.500 sfratti nel 2013 a fronte di 50.000 appartamenti sfitti in città.

Cota ha in programma di svendere gli ospedali della Regione ad un Fondo di Investimento Immobiliare che in futuro determinerà l’entità degli affitti da corrispondere.

 

Sia l’uno che l’altro:

·         tradiscono il pronunciamento referendario del giugno 2011 con cui il popolo italiano ha espresso la volontà di lasciare sotto la pubblica amministrazione tutti i servizi pubblici locali;

·         si comportano come il braccio politico della TROIKA per drenare soldi dalle tasche dei cittadini, attraverso l’aumento della tassazione locale e delle tariffe, e consegnando nelle mani della speculazione finanziaria la gestione ed il controllo delle aziende erogatrici di servizi essenziali per la collettività.

 

Fassino e Cota sono gli strumenti necessari alla speculazione finanziaria per consentire all’1% della società straricca e opulenta, rappresentata dal sistema parassitario bancario e finanziario, di gozzovigliare sulle spalle del restante 99% della società che stenta sempre più ad arrivare alla seconda settimana del mese.

 

BASTA, Fassino e Cota devono smettere di trattare i BENI COMUNI  come se fossero cosa loro regalandoli alla finanza parassitaria e speculativa; questi pseudo-rappresentanti del popolo devono togliere il disturbo.

 

SCIOPERO CITTADINO

DI 24 ORE L’8 APRILE 2013

 

 

Perla re-internalizzazione dei servizi pubblici.

Stop“apartheid” contrattuale nelle cooperative sociali.

Ladifesa della sanità pubblica.

Perla difesa dell’istruzione pubblica.

Peril diritto all’abitare e contro gli sfratti e pignoramenti.

Per la difesa del trasporto pubblico locale.

TUTTI AL PRESIDIO

LUNEDI 8 APRILE 2013 ORE 16.30

PIAZZA PALAZZO DI CITTA’

COMUNE DI TORINO”

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni