PRESIDIO ALLA PREFETTURA DI TORINO: COMUNICATO STAMPA

Torino -

  A Torino come in  moltissime altre città del Paese i lavoratori del Pubblico Impiego hanno manifestato sotto la sede della Prefettura per respingere  gli attacchi e la campagna diffamatoria messa in campo dal ministro Brunetta

Centinaia di  lavoratori precari e stabili hanno respinto al mittente le accuse di fanulloni e assenteisti, portando alla luce i veri problemi :

  • esternalizzazioni, privatizzazioni, appalti spostano sempre piu' soldi pubblici verso gli interessi delle imprese e non per migliorare la richiesta di servizi che viene dai cittadini;
  • carenze di organico e di mezzi in molti uffici;
  • precariato sfruttato e senza prospettive
  • stipendi di molto sotto la media europea...

Una delegazione è stata ricevuta dal Capo di Gabinetto del Prefetto che con molta disponibilità ha ascoltato le nostre ragioni, e raccolto numerose testimonianze di precari , dramma che sul piano territoriale in particolare sta assumendo sempre piu' dimensioni allarmanti.

E' stato consegnato ai rappresentanti del Governo una sorta di libro bianco del Settore Giustizia del Piemonte e Valle d'Aosta che riporta uno studio ed un'analisi  documentata e precisa di come funzionano veramente gli uffici, comprovata da cifre,  e dati ufficiali che dimostrano come chi mistifica la realtà mente sapendo di mentire.

Oggi è solo uno dei momenti di mobilitazione del Pubblico Impiego che si opporrà fermamente al linciaggio mediatico,a difesa della propria dignità e della funzione sociale della Pubblica Amministrazione.

 

p. la Federazione Regionale del Piemonte
RdB-CUB Pubblico Impiego

Rosanna Fragomeni

 

 

Segue una galleria fotografica dell'evento e alcune interviste, nel formato di Windows Media Player, rilasciate da nostri rappresentanti alle emittenti televisive locali. A breve sarà disponibile, per il download, il "Libro bianco" del Settore Giustizia del Piemonte.

                                                                                           

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni