SCUOLA: E' ORA DI LOTTARE!

Torino -

ELEMENTARI, MEDIE, SUPERIORI, UNIVERSITA', LA GELMINI CONTINUA IMPERTERRITA NELLA SUA “RIFORMA” TESA A DISTRUGGERE LA SCUOLA PUBBLICA.

L'OBIETTIVO DEL GOVERNO È TRASFORMARE L'ISTRUZIONE, DA UN DIRITTO COSTITUZIONALE GARANTITO A TUTTI, IN UN LUSSO CHE SOLO POCHI RICCHI POSSONO PERMETTERSI, IN QUESTA LOGICA ABERRANTE,  LA SCUOLA NON È PIÙ UN INVESTIMENTO NELLE GENERAZIONI FUTURE MA SOLO UNO SPRECO DI RISORSE.

QUEST'ANNO MIGLIAIA DI INSEGNANTI E ATA NON HANNO PIU' AVUTO UN INCARICO.

E NON E' CHE L' INIZIO, IL GOVERNO HA DECISO IL TAGLIO DI 87.000 DOCENTI E 44.500 ATA E DAL 1° SETTEMBRE ALTRE DECINE DI MIGLIAIA DI LAVORATORI PERDERANNO IL LORO POSTO DI LAVORO.

TUTTO QUESTO STA AVVENENDO NEL SILENZIO GENERALE  E NELLA RASSEGNAZIONE DA PARTE DELLA NOSTRA CATEGORIA.

 

E' ORA DI DIRE BASTA  E  DI IMPEGNARCI IN PRIMA PERSONA,DI ORGANIZZARCI IN UN SINDACATO VERO, DI BASE, FATTO E DIRETTO   DA NOI LAVORATORI.

E' ORA DI DIFENDERE IL NOSTRO LAVORO E I NOSTRI DIRITTI, INSIEME POSSIAMO FERMARLI, INSIEME POSSIAMO VINCERE.

             

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni