CONVENTION RSU AL CASTELLO DEL VALENTINO: RESOCONTO

Torino -

Aula “Otto” gremita, mercoledì 19 dicembre 2007 al Castello del Valentino, per la convention delle RSU del Pubblico Impiego elette nelle liste della Rdb-Piemonte. I convenuti da tutta la regione hanno preso contatto con l’organizzazione e ne hanno discusso identità e obbiettivi. In una città segnata dal lutto per le vittime della Thyssen-Krupp la discussione ha preso l’avvio proprio dalla necessità, riconosciuta da tutti, di fare della sicurezza sul - e del - posto di lavoro, il cavallo di battaglia per allargare la base degli iscritti sul territorio, individuando nella Sanità (in quanto settore in cui si concentrano il 70% delle spese di bilancio regionali e all’interno del quale i numeri sono lontani dal consegnarci la “maggior rappresentatività”) l’ambito nevralgico delle lotte future. Fra gli intervenuti, oltre al coordinatore provinciale della FLMU-CUB metalmeccanici Giovanni Zungrone, che dopo la relazione iniziale tenuta dal coordinatore del settore Rosanna Fragomeni, è intervenuto sulle condizioni di lavoro e sui rischi quotidiani affrontati dalla sua categoria, erano presenti tra gli altri, numerosi eletti nel Settore Enti Locali, che hanno rappresentato la vera sorpresa di questa tornata elettorale (ricordiamo che la RdB è maggiormente rappresentativa in otto degli undici settori del Pubblico impiego. Restano fuori, con la Scuola e la Sanità, proprio gli Enti locali).

Con gli auguri natalizi (un po’ sotto tono sempre a causa dei tragici eventi della Thyssen Krup) il responsabile regionale Luigi Casali ha voluto concludere i lavori, sottolineando l’importanza dell’avvenimento come momento d’avvio delle strategie future di lotta sindacale sul territorio e anticipando, fra l’altro, l’indizione di un convegno regionale sulla sicurezza sul lavoro, da tenersi presumibilmente alla fine di febbraio 2008.

Alcuni brevi filmati dell’avvenimento saranno disponibili, al più presto, dal fondo di questa pagina.

                                                                                                                              

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni