Per il reintegro di Pino Larobina: Mercoledi 18 settembre dalle ore 13.00

Tutte e Tutti davanti ai cancelli della Kuehne Nagel (ex IVECO) di Torino

Torino -

La nostra mobilitazione continua e saremo di nuovo davanti ai cancelli Kuehne Nagel (ex Iveco - gruppo Fiat) di Torino per il reintegro di Pino Larobina.

 

Per la cronaca, vogliamo ricordare che il licenziamento di Pino Larobina è avvenuto in seguito ad una vera caccia alle streghe con un’operazione di “spionaggio” attraverso l’agenzia investigativa TURINFORM s.a.s. con sede in Corso Duca Degli Abruzzi, 27.

 

Cosi la Multinazionale svizzera-tedesca Kuehne Nagel di Torino ha fatto pedinare il nostro delegato per ben 35 giorni fuori dalla fabbrica entrando nella sua vita privata, senza motivo alcuno, visto che conduce una vita del tutto irreprensibile sotto ogni punto di vista.

 

Per dire No alla repressione e per dire Si al reintergro di Pino Larobina, invitiamo tutte e tutti alla partecipazione!

 

MERCOLEDI 18 SETTEMBRE 2013

TUTTI davanti AI CANCELLI DELLA KUEHNE NAGEL (Ex IVECO)

Lungo Stura Lazio, 19 Torino dalle ore 13.00

 

Invitiamo a partecipare, sostenere e solidarizzare tutti e tutte, lavoratrici e lavoratori, precari/e, tutte le persone che lottano ogni giorno contrastando le discriminazioni, la cancellazione e l’esproprio dei DIRITTI e della DEMOCRAZIA sindacale!

 

 

Sostieni le iniziative di lotta per il reintegro di Giuseppe Larobina:

 

C/C Federazione USB Della Regione Piemonte: IT95 V031 2701 0040 0000 0001 244

 

 

Contatto USB Piemonte

Tel 011 655 454  - Fax 011 6680433

Email: piemonte@usb.it

Cell. 348 92 00154

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni